Al Parco del Valentino la quarta edizione del Salone dell’Auto di Torino

TORINO – Le auto saranno le protagoniste nel fine settimana. Si svolgerà all’insegna delle novità commerciali e delle anteprime dei brand la quarta edizione del Salone dell’Auto. La manifestazione si svolgerà dal 6 al 10 giugno prossimi al Parco del Valentino con in ingresso gratuito per il pubblico ed orario dalle 10 alle 24. L’inaugurazione si terrà mercoledì 6 giugno nel cortile del Castello del Valentino dalle 7,30 alle 14.

Lo stesso giorno dalle 20 alle 22 circa la festa delle supercar accenderà la passione del capoluogo piemontese con oltre 200 vetture di prestigio tra cui Ferrari, Porsche, Lamborghini, McLaren, Maserati e Pagani (nella foto un momento dell’edizione del 2017) che sfileranno nelle più belle vie e piazze della città in un bagno di folla. Tutti i giorni il pubblico avrà inoltre la possibilità di passeggiare tra la storia del car design, tra modelli iconici provenienti da tutto il mondo che hanno percorso ed indirizzato il cammino dell’industria automotive mondiale.

Sabato 9 giugno dalle 10 alle 19 in piazza San Carlo, il salotto di Torino, si riproporrà un interessante approfondimento sulle nuove motorizzazioni con la possibilità di provare le vetture elettrice ed ibride plug-in di vari brand. Si tratterà di un’occasione unica per far conoscere le nuove tecnologie, preziose alleate nella salvaguardia dell’ambiente.

Lo spettacolo d’onore, però, sfilerà in città domenica 10 giugno, giornata conclusiva della manifestazione. Dalle 10,30 privati ed appassionati partiranno dalla centralissima piazza Castello con le loro supercar e le loro vetture sportive, per passare lungo le strade storiche del centro di Torino, la Basilica di Superga per poi arrivare fino alla Reggia di Venaria Reale. Sempre domenica, dalle 10 alle 15, nell’area coperta di Parco Dora le vetture americane saranno invece protagoniste di un meeting di vetture storiche e moderne, rigorosamente Made in Usa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti