Al via l’85ª sagra dell’asparago di Santena

SANTENA – Tutto pronto per l’inaugurazione dell’Asparisagra. Giunta all‘85ª edizione, la sagra dell’asparago di Santena si svolgerà dall’11 al 20 maggio prossimi in piazza Martiri della Libertà. Anche quest’anno la Pro Loco Santena organizza 10 giorni di festeggiamenti interamente dedicati all’asparago, il re della tavola di primavera. Durante tutto il periodo della manifestazione non mancheranno esibizioni, sfilate e momenti lucidi per grandi e piccini. Tra le varie attrazioni rimarrà allestita tutti i giorni la mostra fotografica “Santena Com’era” con un’esposizione di foto storiche presso il circolo Athena di Vittorio Veneto.

Si partirà venerdì, 11 maggio, alle 19,30 con l’inaugurazione della sagra con le autorità ed il taglio del nastro. Alle 20,30 inizierà la sfilata con personaggi storici da piazza San Lorenzo a piazza Martiri della Libertà. Seguirà alle 21,30 l’investitura di Sparsera e Ciatarin, i personaggi folcloristici santenesi, presentata da Sonia De Castelli.

Sabato 12 maggio, invece, alle 10,30 il Sindaco di Santena Ugo Baldi e le altre autorità cittadine accoglieranno la rappresentanza di Plombieres, località francese con poco meno di 2000 abitanti situato nel dipartimento dei Vosgi nella regione del Grand Est, nella visita alla tomba di Cavour e a seguire verrà firmato il patto di gemellaggio. Alle 19,30 partirà la Notte Bianca tra le vie della città con attrazioni, mercatino notturno, street food e tanto altro ancora. Alle 22, invece, saliranno sul palco di piazza Martiri della Libertà Giorgio Vanni e i Figli di Goku.

Domenica, invece, Aartes dalle 9 presenterà “I colori dell’asparago” con ingresso dal parco Cavour e dallo stesso orario partirà il mercato tradizionale degli asparagi in piazza dell’Asparago. Contemporaneamente, inoltre, verrà allestita anche una pista in piazza Forchino con macchinine a pedali per i bambini. Alle 11,30 sarà la volta la grande risottata in piazza con Sergio Barzetti della Prova del Cuoco. Alle 15 si terrà in piazza Forchino l’evento “La vespa alla Sagra degli Asparagi” a cura del Vespa Club di Villanova d’Asti, quindi alle 22 si esibiranno gli Statuto.

Lunedì 14 alle 21 l’associazione Vivere e l’associazione musicale Musi&Tea presenteranno invece “All in music”, un concerto per le donne. Martedì 15, con inizio sempre fissato alle 21, si terrà la cena delle leve la sfilata di moda a cura dell’associazione Unitre di Santena e Cambiano. Seguirà alle 22 l’esibizione dell’associazione musicale Carpe Diem, un’esibizione canora dei docenti e dei migliori allievi della scuola. La serata si concluderà quindi alle 23 con un mix di canzoni Anni 80, 90 e 2000 remixati dal dj Toni.

Alle 15 di mercoledì 16 si svolgerà il torneo di burraco presso il PalAsparago, il cui ricavato sarà devoluto per la ristrutturazione del teatro Elios mentre alle 22 si esibiranno Marco Zeta e l’Orchestra del Cuore. Giovedì 17, invece, Michele Tomatis interpreterà delle cover a 360° con inizio alle 22 e sempre alla stessa ora di venerdì 18 sarà la volta dell’Afrotaranta con la Paranza del Geco.

Il pomeriggio di sabato 19 maggio sarà invece dedicato ai bambini. Alle 15,30 si svolgeranno dei concerti per i più piccoli da parte della “IoSonoCobalto”, alle 16,30 la merenda mentre alle 17 Fata Zucchina (Renata Cantamessa) presenta il suo ultimo libero “Il mistero del Grandalbero” alla biblioteca civica. La serata sarà invece allietata alle 22 dalla musica di Moreno Il Biondo e la sua orchestra.

Ricco è anche il programma di appuntamenti del giorno conclusivo della sagra, domenica 20 maggio. La giornata inizierà alle 9 con l’apertura del mercato tradizionale degli asparagi in piazza dell’Asparago e proseguirà alle 9,30 con la sesta edizione della Lions Ten con partenza da Poirino e conclusione nel Parco Cavour. Alle 10 si terranno quindi la sfilata con le autorità e la Santa Messa solenne mentre alle 15 sarà la volta della sfilata folcloristica per le vie cittadine con gli sbandieratori di Mappano, le majorettes, la banda musicale Canonico Serra ed il Corpo dei pifferi e dei tamburi di Santhià. Alle 18,30 si svolgerà la premiazione “Pesa del Mazzo” mentre alle 21 sarà consegnato “L’Asparago d’Oro 2018”. La sagra si concluderà quindi alle 22 con il concerto di Explosion Band.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti