Carmagnola veste di bianco

Cena “segreta” nel paese del Peperone

CARMAGNOLA, 11 Luglio 2017. Una “unconventional dinner” animerà le piazze carmagnolesi. Carmagnola si veste di bianco, martedì 11 luglio, alle 20 per un evento ormai conosciuto sul suolo piemontese. La Cena in Bianco infatti è diventata una piacevole ricorrenza estiva che ha abbracciato Torino, per poi spostarsi nei paesi vicini.
Ogni volta un luogo, un giardino, una strada o una piazza segreta e diversa viene stabilita dagli organizzatori dell’evento e resa pubblica all’ultimo momento. Il posto stabilito viene trasformato in una sorta di sala da pranzo apparecchiata sotto le stelle. Il dress code imposto non solo ai partecipanti ma alla totalità degli elementi presenti in tavola è il bianco. Ma un’altra importante richiesta è la fantasia: ci si può sbizzarrire tra cappelli, sciarpe e accessori di svariato genere per abbellire quello che già di per sé è un abbigliamento studiato per emergere.
Ma non basterà il look, a coronare la serata ognuno potrà abbellire il proprio tavolo con ogni particolarità che rispetti il codice deciso. Sì perché alla Cena in Bianco di Carmagnola, come anche durante le precedenti edizioni, ci si porta tutto da casa. Tavoli, sedie, tovaglie e stoviglie; acqua, vino e alimenti… tutto il necessario dovrà essere ad opera dei partecipanti. Un’altra importante regola è: Niente carta e plastica! Ceramica, vetro e posate devono essere riportate a casa dopo l’utilizzo in modo da mantenere l’area il più pulita possibile. C’è infatti un unico modo per tenere pulita la città: non sporcarla. Con il rispetto che l’evento merita bisogna prendersi cura di ciò che si porta senza sporcare il suolo pubblico, come si trattasse di casa propria.
A Carmagnola si potrà vivere un’emozione all’insegna delle cinque grandi “E”: Etica, Estetica, Ecologia, Educazione e Eleganza. Una celebrazione della tradizione italiana sotto forma di lunga tavolata dove prendere posto in un’atmosfera del tutto conviviale.
Ma perché il colore bianco? Esso è il più neutro ma soprattutto per antonomasia il più fotografato dei colori; quello che da risalto alla persona nella sua semplicità monocolore.
Tutto bianco dalla testa ai piedi, si tratta di una bella sfida che forse è meno difficile di ciò che sembra. Questo “non colore” in realtà sa esaltare ogni soggetto nel modo più candido ed è anche un ottima tonalità estiva.
Un incontro rivolto a tutti, dagli adulti ai bambini senza limiti di età. Un consiglio è quello di portar con sé il repellente per zanzare, in modo da godersi la serata con tutta tranquillità.
Non manca molto alla serata, i preparativi sono in atto e i posti ancora disponibili. Per ricevere maggiori informazioni, scrivere all’indirizzo di posta elettronica: cenainbiancocarmagnola@gmail.com

 

Foto del profilo di Federica Testa

Federica Testa

Sono cresciuta con la convinzione che una buona comunicazione possa ampliare la mente e che le parole siano un continuo processo di “do ut des”. Vivo così, Testa di nome e di fatto; metto me stessa nelle sfide più ardue sempre alla ricerca del miglioramento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti