Pulce non c’è

Gay Raineri chiude la stagione di incontri dell’Associazione Quelli che Cesare Lombroso

Chieri, 13 giugno 2017. La scrittrice chierese Gaia Rayneri, 31 anni, è l’ospite destinato a concludere le conferenze dell’anno 2016/17 della nostra associazione culturale “Quelli che… Cesare Lombroso”: si discuterà del gravissimo problema di grande attualità costituito dalle  violenze sui minori. L’incontro è fissato per martedì 13 giugno alle ore 21 nei locali dello studio Artedanza di piazza Caselli a Chieri.

Gaia Rayneri

Rayneri si è imposta all’attenzione dei lettori e della critica con il suo romanzo d’esordio “Pulce non c’è” pubblicato nel 2009 nella collana Stile Libero di Einaudi, racconto della sua convivenza famigliare con l’autismo della sorellina e con un grave errore giudiziario su presunti abusi che fece molto scalpore nelle cronache nazionali. Nel 2012 dal romanzo è stato tratto un film con Piera Degli Esposti, Marina Massironi e Pippo Delbono, diretto da Giuseppe Bonito, che ha vinto il premio speciale della giuria al Festival di Roma. Nel 2011 ha pubblicato per Rizzoli ragazzi il romanzo per bambini “Ugone”, vincitore del premio Frignano ragazzi.

A Chieri Rayneri dibatterà con il nostro Presidente Biagio Fabrizio Carillo proprio sul tema delle violenze e degli abusi perpetrati sui minori soffermandosi sulla narrazione dei falsi abusi, anche di quelli che hanno in particolare toccato appunto la sua famiglia e da cui è nato il suo romanzo.

Foto del profilo di Lo_Scoprieventi

Lo_Scoprinetwork

Lo_Scoprinetwork, è un’agenzia di comunicazione fondata da giornalisti che lavorano con professionisti diversi (informatici, fotografi, grafici, avvocati e carrer coach) per creare un’immagine comunicativa a 360 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti