Accogliamo? Dialoghi e confronto sull’immigrazione

Incontro della Consulta giovanile per discutere sui temi dell’accoglienza e dell’inclusione.

CHIERI, 12 ottobre 2017. Immigrazione, accoglienza, associazionismo. Sono questi i temi che verranno trattati nel corso del primo evento organizzato dalla Consulta Giovanile di Chieri, che si terrà giovedì 12 ottobre, alle 21.00, nella Sala Conceria di via della Conceria, 2.

L’incontro, aperto a tutti, vuole fornire un’occasione per discutere e affrontare un tema caldo e attuale che tocca tutti i cittadini, la città e il suo futuro: come vengono accolti i migranti richiedenti asilo sul territorio e quali sono le azioni messe in campo da coloro che se ne occupano. L’obiettivo è quello di andare oltre i luoghi comuni – alcuni fanno sorridere, altri sono preoccupanti – per indagare la realtà dei fatti. Ospiti della serata informativa saranno gli operatori dell’associazione TraMe di Carignano, cui sarà possibile rivolgere le proprie domande.

La serata è stata ideata come un vero e proprio scambio di idee, domande e risposte. Per “rompere il ghiaccio” verrà presentato il ruolo dell’associazione TraMe nelle dinamiche di accoglienza a Chieri. Ci saranno, inoltre, degli ospiti che porteranno la loro testimonianza. In seguito: spazio alla platea.

Queste le istruzioni:

Raccogli le tue idee sull’argomento – (ne avrai no?)
Arriva curioso – (come un delfino)
Pony le tue domande – (sarà possibile farlo anche in forma anonima, timidone)
Metti in discussione il tuo punto di vista – (non c’è prospettiva senza due punti di vista cit. Fedez)

Per info: consultagiovanile@comune.chieri.to.it.

Foto del profilo di Lo_Scoprieventi

Lo_Scoprinetwork

Lo_Scoprinetwork, è un’agenzia di comunicazione fondata da giornalisti che lavorano con professionisti diversi (informatici, fotografi, grafici, avvocati e carrer coach) per creare un’immagine comunicativa a 360 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti