Di Freisa in Freisa

I sensi del vino

CHIERI, 11-12 giugno 2016. Sulla via del Freisa, tra degustazioni, spettacoli e laboratori. Un fine settimana all’insegna del vino nel weekend dell’11 e del 12 giugno debutta, in piazza Cavour, la VII edizione del “Di Freisa in Freisa”, l’appuntamento annuale che nella città di Chieri celebra le DOC Freisa di Chieri e Collina Torinese.

Un evento che vuole raccontare il vino in tutte le sue sfaccettature “I Sensi del Vino” per deliziare tutte e cinque i sensi. Si parte con le oltre 60 selezionate etichette, divise nelle varie denominazioni, che caratterizzano i diversi territori di produzione del Freisa in Piemonte: i l Freisa di Chieri, il Pinerolese Freisa, il Freisa d’Asti, il Langhe Freisa, il Monferrato Freisa ed il Colli Tortonesi Freisa.

Tutte le varietà potranno essere degustate a calice all’interno di un percorso di isole di wine tasting mediante la formula di acquisto coupon del valore di 8 euro.
Come da rituale, l’intera degustazione sarà accompagnata dalla fragranza del grissino Rubatà, la cui alta qualità è sinonimo di chierese, che i bambini potranno inoltre imparare a impastare gratuitamente grazie ai laboratori della Pro Chieri prenotando direttamente da Lo_Scoprieventi.

Numerose le esperienze culinarie alternative al banco di assaggi, a testimonianza di come il Freisa possa essere compagno all’interno di variegati abbinamenti gastronomici, anche insoliti.

Salumi, latte, caffè, riso, formaggi sono solo alcuni dei prodotti che si alterneranno negli stand delle più pregiate realtà aziendali della produzione agricola d’eccellenza del Piemonte.

Da un cibo semplicemente abbinato si passa ad un cibo interpretato attraverso le scenografie gastronomiche del “Chieri Local Food”, l’ampia offerta gastronomica, organizzata dai caffè e ristoranti chieresi che hanno realizzato i piatti della tradizione con questo storico vino piemontese.

L’avventura sensoriale prosegue all’interno della nuova Freisa Lounge,  in piazza Umberto I, cuore pulsante della manifestazione, dove si susseguirà un ricco palinsesto di workshops condotti da importanti personaggi del panorama enogastronomico.

Diversi gli appuntamenti di degustazione legati alle DOC Freisa di Chieri e Collina Torinese, a cura   di Gianpiero Gerbi, attraverso l’utilizzo di aromi, essenze, degustazioni “cieche” ed abbinamenti gastronomici.

Degno di nota l’appuntamento “Freisa & Friends“, un curioso esperimento degustativo, che metterà a confronto il Freisa di Chieri con alcuni altri vitigni autoctoni italiani, simili per caratteristiche e capacità produttiva.

Posto d’onore sarà riservato al Vermouth, una delle tradizionali bevande piemontesi a base vinosa, con due occasioni per  approfondire l’affascinante mondo di questo vino liquoroso: “Make your own vermouth masterclass”, prenotabile presso Casa Martini a Pessione e “I giardini del Vermouth“, dove l’istrionico Giustino Ballato (Anselmo Torino 1857 Vermouth), attraverso storia, aneddoti e curiosità condurrà gli iscritti fra erbe aromatiche, essenze ed amaricanti per scoprire i segreti e la bellezza di una delle più radicate e storiche produzioni delle nostre terre.

Due gli incontri in evidenza:

• “Le radici del Freisa” i n c u i Rosalba Graglia e Dario Bragaglia (Gambero Rosso) intervisteranno il Prof. Vincenzo Gerbi (Università di Torino – Facoltà di Agraria) sui molti aspetti legati al passato, al presente e soprattutto al futuro del Freisa di Chieri.

• “Il Vino e il Mito delle Colline” in cui il critico letterario Lorenzo Mondo converserà con il giornalista Bruno Quaranta.

Molti gli eventi collaterali, che spaziano dalle visite guidate nelle cantine del territorio aperte durante la manifestazione alle aperture straordinarie di mostre e musei, dai laboratori del grissino rubatà e focaccia chierese agli spettacoli circensi dedicati ai bambini e ai concerti di intrattenimento dislocati in diversi angoli della città.

Il programma completo su  www.comune.chieri.to.it/eventi/sensi-del-vino

 

Foto del profilo di Lo_Scoprieventi

Lo_Scoprinetwork

Lo_Scoprinetwork, è un’agenzia di comunicazione fondata da giornalisti che lavorano con professionisti diversi (informatici, fotografi, grafici, avvocati e carrer coach) per creare un’immagine comunicativa a 360 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti