Avis, donazione l’8 novembre

NICHELINO, 8 novembre 2015. Donare sangue salva la vita e anche solo una sacca può fare la differenza. L’Avis di Nichelino organizza, domenica 8 novembre dalle 8 alle 11 nella sede di via Damiano Chiesa 12, un prelievo di sangue intero e plasma.

Donare sangue è un atto di solidarietà che permette, con un piccolo gesto, di salvare delle vite. Per diventare donatore Avis bisogna aver raggiunto i 18 anni d’età e non pesare meno di 50 chili. Prima di diventare donatore bisogna, dopo aver lasciato i propri dati anagrafici all’Avis di riferimento, sostenere un colloquio con il medico, una visita e gli accertamenti di tipo diagnostico per verificare che non ci siano controindicazioni alla donazione. Se il donatore risponde alle caratteristiche ideali si fa subito un prelievo ed esami del sangue per verificare l’idoneità. Se il donatore viene considerato idoneo, arriverà la chiamata dell’Avis e la prima donazione potrà essere effettuata ad almeno 20 giorni dagli esami.

Per ottenere informazioni è possibile rivolgersi direttamente alla sede Avis di via Damiano Chiesa, telefono 011.6809926, email: info@avisnichelino.it.

I volontari si incontrano tutti i giovedì sera dalle 20,30 alle 22 e nei giorni di prelievo.

Foto del profilo di Erika Nicchiosini

Erika Nicchiosini

Giornalista ed editor. Dopo i primi traumi infantili causati da alieni – erano i tempi dei Visitors – e verdure verdi, ho capito che una buona comunicazione può partire dall’ascolto, dalla creatività e dalla curiosità per i dettagli: un minestrone, come un lucertolone ricoperto di frusciante carta velina, possono divenire gustosi e digeribili se raccontati con attenzione e la giusta sensibilità. Amo l’arte, le parole, i libri e i viaggi, ascoltare storie, indagarle e farle mie; dare un senso sociologico e antropologico a ciò che vedo e sento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti