La stagione invernale del Teatro Superga

Inopia: a Nichelino il primo spettacolo della rassegna “felice”, sul palco il 13 ottobre.

Sarà una kermesse artistica ricca di eventi quella che animerà la terza stagione del Teatro Superga, in via Superga 44 a Nichelino. Trentacinque titoli di compagnie nazionali e internazionali vogliono rallegrare il pubblico declinando la tematica della gioia: il nome della rassegna è “Dove si posa la felicità”, mentre il primo appuntamento sarà venerdì 13 ottobre alle 21 con Inopia – Non prendermi sul serio di Gio Evan.

Musicato da Giampiero Mazzocchi e interpretato da Gio Evan, all’anagrafe Giovanni Giancaspro, Inopia è al contempo un reading poetico, una convention di filosofia e un concerto jazz. Racconta la storia di un amore delicato come una farfalla, fragile e bellissimo. Ma anche tanto potente: non possiede, anzi cura e lascia liberi. Inopia si propone come un vero e proprio antidoto contro la società dell’egoismo, che promuove un amore narcisistico spesso finalizzato a compiacere sé stessi, piuttosto che la persona amata.

A Inopia seguiranno altri appuntamenti che, nello stesso orario, intratterranno il pubblico fino alla fine dell’anno: sabato 14 ottobre c’è Taxi 2 love con la compagnia Patchwork, il seguente sabato 21 No day but today della Eh?Company, domenica 22 Il teatro è morto di e con Vincenzo Valenti, sabato 28 Quante storie! di Vauro e Balbara Alberti. Il mese di novembre l’intrattenimento inizia venerdì 3 con Le Bal del Theatre du Champagnol, prosegue domenica 19 (questa volta alle 18.30) con Il Flauto Magico di Mozart e termina con Delusionist di Natalino Balasso e Marta Dalla Via. A dicembre ci saranno invece Radiogallo di Carlo Lucarelli, sabato 2, e il Magico Zecchino d’Oro, martedì 26 alle 18.

A corredare le performance artistiche ci sarà l’esposizione nel foyer di venti tavole dal titolo “Volo in equilibrio”, realizzate a tecnica mista dall’illustratrice e artista torinese Irene Berdino. Il costo dell’ingesso per ciascuno spettacolo è 10 euro. Per informazioni chiamare il numero 011-6279789 oppure mandare una mail ad info@teatrosuperga.it

Foto del profilo di Alessandra Leo

Alessandra Leo

Sono un piccione viaggiatore umano, che adora vedere il Mondo e fare esperienze fuori dal comune. Odio annoiarmi. Da piccola venivo soprannominata “la scrutatrice” per l’abitudine di osservare con curiosità (e ad occhi sbarrati) tutto ciò che mi circondava. Da lì al decidere di diventare una giornalista il passo è stato breve; così dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere non ho mai smesso di scrivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti