Coriandoli, sfilate in maschera e bugie per carnevale

 

L’incoronazione di Barba Pero e  Magna Danda 2016 darà il via al carnevale.

Poirino, 5-9 febbraio 2016. E’ tempo di carnevale tra sfilate, maschere, giochi, musica e tanti coriandoli dal 5 al 9 febbraio. Si comincia venerdì 5 febbraio, alle 21, con il concerto lirico “Note di Carnevale, curato dell’associazione culturale Vissi d’Arte, nel teatro Salone Italia, in Passeggiata Marconi (ingresso a offerta libera). Per l’occasione il soprano Valentina Oddenino, il mezzosoprano Iulia Kunyaskavya, il tenore Luca Viola e il baritono Emilio Marcucci interpreteranno brani dedicati al carnevale e ai travestimenti. Accompagna al pianoforte il maestro Paolo Grosa. Direzione artistica di Susy Dardo.

Come da tradizione, la festa entrerà nel vivo con l’”incoronazione” delle due maschere del carnevale poirinese Barba Pero e Magna Danda, sabato 6 febbraio, alle 20. Davanti alla chiesa di San Rocco in piazza Italia, si svolgerà il “Canton d’ San Roch” (in piemontese il cantone di San Rocco), momento in cui verranno presentati gli interpreti della coppia 2016 e saranno consegnate loro le “chiavi del paese”, dal sindaco Angelita Mollo. A fare da cornice sarà la Filarmonica Poirinese.

Nella medesima giornata i due personaggi andranno a salutare i giovani poirinesi, durante la festa in maschera, nell’oratorio San Luigi di via Trieste 1. La seconda festa sarà al palazzetto dello sport, in via Generale Dalla Chiesa, dove sarà servita la cena. Per prenotazioni: 011.94.51.065. A seguire sarà inaugurata la mostra fotografica del Circolo Fotografico Romolo Nazzaro “Carnevale in light-painting”. Infine, si ballerà con la musica dei Maniacs Band.

Domenica 7 febbraio, alle 14,30, sarà il giorno dedicato alla sfilata dei ragazzi. Nel corteo sfileranno i bambini dell’oratorio San Luigi e l’associazione Onlus Lenci. Alle 16,30, in piazza Italia, sarà offerto il vin brulè dagli alpini.

Lo svago proseguirà per i più piccoli, coi giochi organizzati da Onlus Lenci, lunedì 9 febbraio, alle 15,30, al Salone Italia, in Passeggiata Marconi 12. Replica alla stessa, martedì 9 febbraio, nella palestra della scuola Thaon di Revel, in corso Fiume.

Sempre martedì, alle 13 pranzo, insieme a Barba Pero e Magna Danda, al centro anziani, in via Eugenia Burzio 2. Chi vuole unirsi alla tavolata deve prenotare entro il 6 febbraio. Per informazioni: 338.59.79.890. Infine, la festa si chiuderà con la sfilata notturna dei carri allegorici, alle 20,30. Il ritrovo è in piazza Morioni. Il corteo attraverserà le strade del centro, fino a giungere in piazza Italia, dove gli alpini distribuiranno bugie e vin brulè.

Foto del profilo di Federica Costamagna

Federica Costamagna

Grafomane e amante dei libri, adoro viaggiare, fantasticare, raccontare storie, condividere esperienze e imparare le lingue.
A 11 anni quando la maestra mi chiese cosa avrei voluto fare da grande, avevo già le idee chiare: giornalista.
Così dopo il liceo ho scelto di laurearmi in scienze della comunicazione. E da lì è cominciata la mia avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti