Elogio della bionda

VILLANOVA, 1-4 ottobre 2015.  Se è vero che gli “gli uomini preferiscono le bionde” a Villanova elogiano “la bionda”. Quattro giorni di iniziative per 56ª edizione della fiera della gallina bionda piemontese. 

Si comincia giovedì 1 ottobre alle 21 nella ex Chiesa dei Batù con il concerto di cori “Ora è tempo di gioia” di Torino,“Valpellice” di Torre Pellice e “La Bissòca” di Villanova d’Asti.

Venerdì in piazza del Mercato “Ci sono Bionde e Bionde”: evento dedicato alla bionda più bevuta nel mondo…la birra. Dalle 19 birrifici artigianali nostrani proporranno i loro prodotti negli stand allestiti sotto l’ala della piazza, accostabili ad un menu preparato per l’occasione dalla Pro Loco di Villanova d’Asti.
Per tutta la sera si potrà ballare e cantare con musica per tutte le orecchie e tutte le età, grazie a Music Maurizio, Rosanna e Dario. Intervallerà un’ esibizione di tango argentino con Cristina Bongioanni e la sua compagnia di ballerini. Divertimento muscolare assicurato anche da un gran torneo amatoriale di tiro alla fune ad iscrizione gratuita. Pe
r info: francesco.scaramozzino@gmail.com

Contemporaneamente alle 21 nella ex Chiesa dei Batù si terrà “Tra realtà e mistero”: Claudio Galletto narrerà i suoi romanzi e Claudio Rabino realizzerà in diretta un ritratto dei misteri narrati
Sabato 3 ottobre alle 10 nella ex Chiesa dei Batù inaugurazione della mostra di pittura “Le emozioni della mia terra…” di Giovanni Canina che proseguirà durante la manifestazione
Alle 11,00 a Palazzo Richetta aprirà invece un’altra mostra di pittura “Cöme ieru a Vilanova tant temp fa….” di Angelo Gabriele Girardi Alle 15 in piazza Supponito è in programma un raduno vespe in collaborazione con il “Vespa Club V.V.V.” di Villanova d’Asti

Alle 17,30 nell’ex Chiesa dei Batù comincerà il convegno “Equilibrio tra Salute, “Cibo, Cultura ed Ecosostenibilità” nelle tradizioni del Monferrato a cura della dottoressa Francesca Allieri biologa nutrizionista, specialista in Scienze dell’Alimentazione con la partecipazione del dottor Beppe Rocca, dirigente medico della Città della Salute e della Scienza.

Domenica a partire dalle 10, si va alla scoperta dei principali monumenti nel centro storico: la chiesa di San Martino, la chiesa di San Pietro, la Torre Civica, il Castello e il Santuario della Madonnina. Le visite, della durata di un’ora, sono gratuite. Per informazioni e prenotazioni: info@welcomepiemonte.it, 339.5315104, 348.3938038

 

Foto del profilo di Debora Pasero

Debora Pasero

Fondatore de Lo_Scoprieventi. Giornalista, laureata in semiologia e con una specializzazione in web design, da più di dieci anni, ogni mattina, mangio pane e comunicazione. Mi piace vedere la tecnologia nella sua valenza sociologica e aggregativa, importante soprattutto per fare rete. Nel mio percorso lavorativo, mi sono via via specializzata in social media e web marketing, curando i profili di settimanali, case editrici, associazioni ed eventi. Ho un’idea della comunicazione a tutto tondo dove la grafica lavora in sinergia con le parole per creare un’immagine coerente e coordinata in ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti