Impronte digitali per l’uguaglianza

Una performance artistica interattiva per un mondo più umano

CHIERI (TO), 31 marzo 2017 – Rilasciare le proprie impronte digitali per vedere il mondo da un diverso punto di vista, quello dell’Altro: è ciò che avverrà venerdì 31 marzo alle 15,30 presso lo spazio adiacente alla Biblioteca Civica (via Vittorio Emanuele II, 1) durante la performance artistica collettiva Be human.

A realizzare l’evento saranno i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Piazza Silvio Pellico coadiuvati dall’Associazione COGEN – Coordinamento genitori chieresi, che con la Città di Chieri ha reso possibile quest’iniziativa all’insegna della Solidarietà senza barriere o confini.

Immutabili ed individuali, le impronte digitali distinguono un essere umano dall’altro e sono pertanto una testimonianza unica. Un attimo per lasciare – letteralmente – il segno, un istante per provare a guardare gli spostamenti dei popoli sulla superficie della Terra con occhi del tutto nuovi.

Per maggiori informazioni contattare l’indirizzo mail toic8av005@istruzione.it

Foto del profilo di Alessandra Leo

Alessandra Leo

Sono un piccione viaggiatore umano, che adora vedere il Mondo e fare esperienze fuori dal comune. Odio annoiarmi. Da piccola venivo soprannominata “la scrutatrice” per l’abitudine di osservare con curiosità (e ad occhi sbarrati) tutto ciò che mi circondava. Da lì al decidere di diventare una giornalista il passo è stato breve; così dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere non ho mai smesso di scrivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti