Chieri si “Muove civilmente”

Torna la settimana della Mobilità sostenibile

CHIERI, 16 – 22 settembre 2017. Le strade chieresi cambiano viabilità in occasione della Settimana Europea della Mobilità. Durante queste giornate infatti la Città proverà una nuova gestione delle strade e delle piazze in favore dei trasporti collettivi e della pedonalizzazione di alcune aree per “Muoversi Civilmente”.

Uno slogan nato per sottolineare il diritto ad una mobilità pulita e sostenibile, un evento condiviso dai cittadini per la sua tipologia innovativa e “smart”.

Ma cosa si intende col termine “mobilità sostenibile“?

Semplice, si tratta di interventi promossi con lo scopo di diminuire, per un periodo di tempo, l’impatto ambientale causato dall’alto numero di veicoli privati in strada. Con questa iniziativa si sostiene l’utilizzo di metodi alternativi quali autobus o biciclette e car sharing, in modo da limitare l’ingombro stradale in maniera economica, efficiente ed ecocompatibile, con numerosi vantaggi.

Dalla diminuzione dell’inquinamento atmosferico e acustico, al rischio minore di incidenti o degrado delle aree urbane; la Città di Chieri in questi giorni sarà più accessibile e sicura. Per ogni giornata dal 16 al 22 settembre 2017 è in programma un calendario di attività ben precise.

Dal momento che l’inizio della European Mobility Week coincide con la mostra-mercato di prodotti enogastronomici, sabato 16 e domenica 17 Piazza Cavour sarà resa zona pedonale. Fino alla conclusione dell’evento, inoltre, questa stessa piazza resterà parzialmente pedonalizzata con la speranza di sensibilizzare i cittadini sull’iniziativa per modificare la velocità dei mezzi nel centro storico chierese.

Per tutta la settimana Piazza Cavour sarà anche scenario di arredo urbano sostenibile grazie all’esposizione di mobilia urbana creata con materiali di recupero.

In ultimo, dal 18 al 22 settembre 2017 Piazza Cavour sarà anche sede dello stand Ciclofficina a cura di Fiab – Muoviti Chieri. Un tentativo di informazione consapevole sull’utilizzo di treni, bici e sui futuri progetti del chierese.

Il programma dettagliato riguardante questo evento si trova al sito ufficiale del comune di Chieri.

Foto del profilo di Federica Testa

Federica Testa

Sono cresciuta con la convinzione che una buona comunicazione possa ampliare la mente e che le parole siano un continuo processo di “do ut des”. Vivo così, Testa di nome e di fatto; metto me stessa nelle sfide più ardue sempre alla ricerca del miglioramento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti