Mombello torinese festeggia la sua patrona Sant’Anna

Mancano pochi giorni all’inizio della tradizionale celebrazione mombellese

MOMBELLO DI TORINO, 18 luglio 2018 – Con le 400 o poco più anime che la abitano, anche quest’anno la città di Mombello si prepara a celebrare la tradizionale festa patronale di Sant’Anna. Da venerdì 20 a sabato 28 luglio l’amministrazione comunale, in sinergia con la parrocchia della locale chiesa di Sant’Anna e un gruppo di volontari, festeggerà la religiosa protettrice del paese con una serie di eventi, tutti dedicati alla scoperta della gastronomia e delle peculiarità locali. La cornice è quella di piazza Giuseppe Mazzini.
Si parte venerdì 20 con la serata danzante dell’orchestra di Lella Blu, voce di diversi jingle televisivi nazionali marchiati dall’agenzia di Armando Testa. La musica continua sabato 21 con lo spettacolo La Paranza del Geco, contaminato dai ritmi del sud Italia, con note di pizzica e tarantella. Domenica 22 i festeggiamenti riprendono alle 17.30 con la quinta edizione della gara delle torte, dedicata ai dilettanti amanti della pasticceria, e continuano alle 20 con la gran cena dell’amicizia. Ad animare la serata, a partire dalle 22, lo spettacolo di luci e magie di Tony e Lussy. Il lunedì, più sportivo, vedrà mombellesi e non impegnarsi nella terza edizione del torneo di calcio balilla. I giorni seguenti si succederanno il tributo ufficiale ai Pooh dei Poohregeneration (martedì 24 alle 21.30) e la proiezione del documentario Fratello Aglio di Andrea Parena, presente alla serata assieme ai suoi attori (mercoledì 25 alle 21.30). Giovedì la celebrazione ludico-religiosa entra nel vivo con la santa messa delle ore 10 e la processione religiosa delle 20.45, in partenza dalla cappella di Sant’Anna. Seguono il concerto Natura Divina coi Folet d’la Marga e l’inaugurazione del murales I Gelsi.
La giornata conclusiva di sabato 28 vedrà svolgersi la partita di tamburello dell’associazione Amici del Bala Club (ore 17) e la cena per sostenitori e appassionati di Palla Tamburello (ore 20.30), nel circolo Animamondo di piazza Mazzini.
Durante tutto il periodo della festa, presso il cortile dell’ex asilo di via Renaldi, si potrà visitare l’esposizione Visi, natura e miti dell’artista Giorgio Zola.
L’ingresso agli eventi è gratuito, per maggiori informazioni visitare il sito del Comune oppure chiamare il numero 011-992.51.17
Foto del profilo di Alessandra Leo

Alessandra Leo

Giornalista pubblicista con la passione per il volontariato internazionale, team leader per una nota ONG. Adoro vedere il mondo e viaggiare con penna e taccuino: non a caso da piccola venivo soprannominata “la scrutatrice”, per l’abitudine di osservare con curiosità - annotando - tutto ciò che mi circondava. Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere e un master in Marketing & Communication Management non ho mai smesso di scrivere, e certo non ho intenzione di farlo, almeno per i prossimi 999 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti