“Musica e letteratura”, una rassegna di 5 appuntamenti in biblioteca

CHIERI – Prosegue “Musica e Letteratura”, una rassegna di 5 incontri che si concluderà a maggio in cui musicisti e musicologi raccontano i loro libri sulle note e parole di altri artisti. Tutti gli appuntamenti ad ingresso libero si svolgono alle 21, ad eccezione dell’ultimo, nella sala conferenze della Biblioteca Civica “Nicolò e Paola Francone” di via Vittorio Emanuele II n° 1. La rassegna è promossa dall’Accademia Dei Solinghi (nella foto), complesso barocco con strumenti originali fondato a Torino nel 1990 da Rita Peiretti. L’evento vuole avvicinare alla letteratura musicale non solo i cultori e gli addetti ai lavori ma un pubblico molto più vasto, quello che pensa di non avere le conoscenze musicali sufficienti.

Il primo incontro si è svolto lo scorso 15 gennaio sul tema: “Controcanto. Viaggio nel fantasmagorico mondo del canto corale”. Nell’occasione è intervenuto Sandro Arciello, noto professionista che con affetto e molta ironia ha proposto vizi e virtù del popolo dei “coristi”. Alla serata ha partecipato anche la Corale Civica di Chieri con il suo direttore Andrea Damiano Cotti che ha fatto anche da relatore.

Nel secondo appuntamento, andato in scena lo scorso 12 febbraio Sandro Cappelletto, illustre musicologo che da anni conduce una trasmissione televisiva il sabato mattina su Rai 3, ha presentato il suo ultimo libro “Le voci del violoncello”. Lo ha affiancato Alessandro Peiretti nella doppia funzione di violoncellista e di liutaio.

La terza serata si svolgerà invece il prossimo 12 marzo e avrà il titolo “Le vie della fisarmonica di Alban Berg e Dmitrij Sostakovic”. Interverrà Massimo Pitzianti, una delle più interessanti figure di musicista poliedrico del panorama torinese. Diplomato al conservatorio in Musica Corale e Direzione di Coro, Composizione, Filarmonica Classica, è stato strumentista storico di Paolo Conte. Pitzianti, in compagnia dei suoi colleghi del quartetto “Le boeuf sur le toit” parlerà ai presenti dell’utilizzo del suo strumento nella musica contemporanea e farà ascoltare alcune affascinanti trascrizioni.

Seguirà il 9 aprile l’appuntamento con “L’Eridano e la Dora festeggianti. Le musiche e gli spettacoli nella Torino di antico regime””, l’ultima grande opera di Alberto Basso, il più importante e stimato musicologo italiano, che comprende tutto quello che si potrebbe scrivere sulla musica alla Corte dei Savoia. Il relatore sarà Sandro Cappelletto con la partecipazione di Angelo Galeano, controtenore, Antonio Mosca, violoncellista, e Rita Peiretti, clavicembalista.

L’appuntamento conclusivo si svolgerà invece sabato 19 maggio alle 10,30 sarà dedicato ai bambini. La casa editrice musicale “Musica Practica” di Torino, specializzata in edizioni musicali didattiche per la gioventù, presenterà il libro “Per merenda mi mangio un libro. Il verme Schiff e la sua mela” tratto da una favola di Giovanni Arpino. Interverranno gli autori Elena Staiano e Giovanni Freira con le illustrazioni di Mara Cozzolino. L’attrice Cristiana Voglino, inoltre, animerà la presentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti