Un Bene da scoprire, una città da giocare

CHIERI, 12 luglio. Rivivere la città attraverso il gioco, scoprendone i tesori storici e artistici di epoca medioevale che la caratterizzano. Si chiama Scopricittà ed è la proposta culturale che l’associazione “Multiker. Le molte creatività” porterà domenica 12 luglio per la prima edizione del Festival internazionale dei Beni comuni in programma a Chieri dal 9 luglio.  L’iniziativa, realizzata con il sostegno del Comune di Chieri, è un progetto che Multiker propone in collaborazione con la casa editrice “Ink Line” e il disegnatore Francesco Corni, che ha come obiettivo trasformare la tradizionale visita guidata alla Chieri Medioevale in una coinvolgente passeggiata ludica.
Il percorso è particolarmente adatto alle famiglie con figli, ma chiunque potrà partecipare gratuitamente e senza prenotazione. A partire dalle 16 e fino alle 19 gli animatori di Multiker saranno dislocati in alcuni punti caratteristici della città e proporranno giochi per suscitare la curiosità e la voglia di approfondire la storia della città. Il punto informativo sarà collocato nel Cortile San Filippo di via Vittorio Emanuele. Si potrà scegliere di partecipare ad una o più tappe del percorso (Duomo, Palazzo Valfrè, Via Vittorio Emanuele e Chiesa di San Domenico) a seconda della disponibilità di tempo.
Perchè, cosa meglio rappresenta il concetto di Bene Comune se non la città stessa in cui si vive? Prendersi cura di un luogo pubblico come un monumento, una chiesa, un palazzo storico, lo si può fare solo nel momento in cui lo si conosce davvero e lo si apprezza.

 

Foto del profilo di Lo_Scoprieventi

Lo_Scoprinetwork

Lo_Scoprinetwork, è un’agenzia di comunicazione fondata da giornalisti che lavorano con professionisti diversi (informatici, fotografi, grafici, avvocati e carrer coach) per creare un’immagine comunicativa a 360 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti