Incontri di lettura: Andezeno culturale

Sei “Incontri con l’autore” per scaldare con interessanti letture il periodo invernale.

ANDEZENO, 3 novembre – 15 dicembre 2017. Sei appuntamenti con i libri e la cultura ad Andezeno. Dal 3 novembre al 15 dicembre, nella Sala del Consiglio, a partire dalle 21 si terranno gli “Incontri con l’Autore” durante i quali saranno presentate interessanti letture per la stagione invernale.

Gli ospiti d’onore dell’evento saranno sei libri che toccheranno argomenti variegati, adatti agli amanti della lettura.

Il primo appuntamento avrà luogo venerdì 1° novembre per proporre al pubblico “Il paradosso di Napoleone“, scritto da Carlo F. De Filippis. Il commissario Salvatore Vivacqua, dopo la prima indagine di “Le molliche del commissario, avrà a che fare con un nuovo caso a Torino. Questa volta “Totò” a Carmagnola si occuperà di svariati omicidi, recuperando ogni minimo indizio, fino a scovare il colpevole in questo noir dai dialoghi brillanti.

Il 10 novembre sarà il turno di Federica Gallo che con il volume “Radici e vincoli comunitari: la festa dei Santi Cosma e Damiano da Riace a Santena“, descriverà queste due festività per constatare ciò che è rimasto inalterato della celebrazione originale.

Venerdì 17 novembre ad Andezeno l’ospite sarà Giovanni Donato. L’opera da lui pubblicata, “Verdi colline di Chieri“, cercherà di fornire una panoramica dei territori tra Torino e il Monferrato con occhi consapevoli rivolti al paesaggio.

Il 24 novembre Massimo Cumino presenterà “Tempi neroniani“, il racconto coinvolgente di un’antica Roma testimone della nascita di quello che sarebbe stato l’ultimo imperatore della dinastia Giulio-Claudia: Nerone.

Ad inaugurare l’avvento di dicembre, il 1° del mese si svolgerà l’incontro con Marco Fraticelli e il suo manuale “Aspetti psicologici nelle patologie oncologiche“. L’attenzione in questo scritto sarà rivolta ai pazienti e alle loro famiglie, alla cura da operare nei loro confronti anche sotto gli aspetti più emozionali.

A concludere il ciclo di serata culturali ad Andezeno, venerdì 15 dicembre ci sarà Norma Carpignano con “Galuparìe“, un testo dal titolo piemontese che significa “Golosità”. Racconterà la storia della nostra Regione attraverso l’alimentazione che la contraddistingue.

 

Foto del profilo di Federica Testa

Federica Testa

Sono cresciuta con la convinzione che una buona comunicazione possa ampliare la mente e che le parole siano un continuo processo di “do ut des”. Vivo così, Testa di nome e di fatto; metto me stessa nelle sfide più ardue sempre alla ricerca del miglioramento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti