Slurp

CHIERI, 12 luglio. «Lecchini, cortigiani & penne alla bava. La stampa al servizio dei potenti che ci hanno rovinati».  Sarà Marco Travaglio che, domenica 12 luglio alle 21, nel cortile del Comune (via Palazzo di Città 10) torna a teatro con Slurp, a chiudere il primo Festival Internazionale dei Beni Comuni, in programma a Chieri dal luglio.

Un nuovo spettacolo, tratto dall’omonimo libro edito da Chiarelettere, in cui il giornalista racconta, con il suo stile ironico e pungente, il rapporto fra organi di informazione e potere.

« Slurp è un recital terapeutico, un’arma di autodifesa – lo definisce lo stesso Travaglio agli organizzatori del festival – Un antidoto satirico che ci aiuta a guariredai virus del conformismo, della piaggeria e della creduloneria. Che ci rovina e ci rapina col sorriso sulle labbra, mentre noi teniamo la testa ben affondata nella sabbia».

Con la regia di Valerio Binaco, sul palco anche la giovane attrice Giorgia Salari. Costo del biglietto 10 euro, posto unico non numerato, in vendita alla Libreria della Torre di Chieri. Info http://bit.ly/1FFbGtm

Foto del profilo di Lo_Scoprieventi

Lo_Scoprinetwork

Lo_Scoprinetwork, è un’agenzia di comunicazione fondata da giornalisti che lavorano con professionisti diversi (informatici, fotografi, grafici, avvocati e carrer coach) per creare un’immagine comunicativa a 360 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti