Alla scoperta del benessere interiore

Un giorno in montagna e due in città nel connubio tra meditazione e sport.

Continuano le occasioni per rigenerarsi anche in città dopo le vacanze. L’8, il 10 e 18 settembre 2017 l’associazione Yoga Contemporaneo Chieri organizza tre appuntamenti per il benessere mentale e fisico. Il centro, gestito dall’insegnante di yoga Irina Pavlovska, con sede all’Ex Mattatoio in Via Giovanni XXIII, 8 a Chieri, va in trasferta.

Si parte venerdì 8 settembre a Chieri, nella sede dell’associazione, con la presentazione del Corso di meditazione di Osho e Tecniche di Consapevolezza. L’inizio della lezione è alle 20. Il corso comprende: Meditazioni di Osho, per scaricare le tensioni della giornata in poco tempo e sentirsi liberi e “svuotati”. Spiegazioni di antiche tecniche di consapevolezza, per comprendere come funzioniamo (la nostra “macchina biologica”) e riuscire a riconquistare finalmente la propria vita e a trasmutare emozioni negative con la “presenza” e “ l’apertura del cuore”. Il corso sarà anche presentato a Torino, nel Centro Olistico La Sorgente, in Via Montemagno 71 a Torino.

La partecipazione è aperta a tutti e gratuita; durante il ritrovo verrà spiegato cosa il corso comprenderà introducendo i futuri iscritti al mondo della meditazione. Per maggiori informazioni e soprattutto per iscriversi, i contatti sono espressi alla pagina Facebook ufficiale dell’evento.

Domenica 10 settembre 2017 lo yoga incontrerà il trekking sui sentieri di Forno Alpi Graie (Piemonte). La partenza è prevista alle 7 del mattino, mentre il ritorno sarà intorno alle 20.  I partecipanti potranno scegliere, una volta in quota, se partecipare alla lezione di yoga in mezzo alla natura oppure alla camminata consapevole in zona Colombin, della durata di 3-4 ore. E’ necessario portare con sé tappetino, abiti comodi, scarpe da trekking, una giacca a vento, creme solari e ovviamente acqua e cibo per la giornata.

Il programma dettagliato è consultabile sul sito di Yoga Contemporaneo,  mentre per iscriversi all’evento si può farlo alla pagina Facebook dell’associazione.

 

 

Foto del profilo di Federica Testa

Federica Testa

Sono cresciuta con la convinzione che una buona comunicazione possa ampliare la mente e che le parole siano un continuo processo di “do ut des”. Vivo così, Testa di nome e di fatto; metto me stessa nelle sfide più ardue sempre alla ricerca del miglioramento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti