A Santena la Sagra del Frispolo e della Birra ed il Palio dei Borghi

SANTENA – Si svolgerà sabato, 30 giugno, della Sagra del Frispolo e della Birra in concomitanza con il Palio dei Borghi. La manifestazione è organizzata dal Comune di Santena in collaborazione con l’associazione Santena E20 e con la Pro Loco. Gli eventi si svolgeranno in via Tetti Agostino all’interno del campo sportivo e nella piazza antistante alle spalle della scuola media “Giovanni Falcone”.

Con questa sagra si propone un qualcosa di originale – spiega Paolo Romano, Assessore del Comune di Santena con delega alle politiche di governance del territorio, culturali, sportive ed associazionismo – che ci differenzia da tutte le altre sagre. Si è ripresa una tradizione di Santena con l’intento di far diffondere le risorse culturali ed artistiche del nostro territorio”. Sabato pomeriggio, a partire dalle 14, nella piazzetta saranno presenti bancarelle di artigianato ed hobbistica mentre alle 15,30 sarà la volta del raduno dei vespisti.

Dopo aver fatto tappa per l’iscrizione i centauri, accompagnati da un responsabile della Pro Loco, partiranno per un breve tour in collina dove si fermeranno per un breve aperitivo prima di rientrare a Santena. Nello stesso luogo, alle 16, arriveranno le auto d’epoca, tra cui un assortimento dei mitici Maggiolini e dei furgoni Volkswagen che si posizioneranno nella parte centrale della piazzetta.

A seguire, intorno alle 16,30 – 17, arriveranno anche le auto tuning che si sistemeranno invece all’interno del campo sportivo, sulla pista di atletica. “La Sagra del Frispolo e della Birra – così interviene Adriano Scovazzo, neo presidente dell’Associazione Santena E20 –  si è ispirata alla leggenda del frispolo che è stata raccontata lo scorso anno nel volantino di presentazione della manifestazione dall’ex presidente Mariella Allemandi. Per preparare questo evento c’è stata una grande collaborazione con la Pro Loco che lo scorso anno aveva organizzato il Palio dei Borghi in una data diversa da quella della Sagra del Frispolo”.

Alle 17,30, sempre all’interno dell’impianto santenese, si svolgerà la parata di apertura del Palio dei Borghi con una sfilata aperta dalle note della banda musicale cittadina e seguita da Fiat 500 d’epoca che faranno da portabandiera dei borghi che si contenderanno il palio cittadino. Prenderà invece il via alle 18 il Palio dei Borghi con l’inizio della somministrazione del frispolo, impasto della pizza fritto con vari condimenti, accompagnato da sette contorni diversi che danno origine ad altrettante ricette che portano ognuna il nome di un borgo di Santena: Carolina, Gamenario, Taggia, Case Nuove, Tetti Giro, Centro e Trinità.

Il Palio dei Borghi rappresenta un momento importante di aggregazione per la città – spiega Fabio Grollino, presidente della Pro Locoed è articolato in 8 prove. Le squadre rappresentanti dei borghi , ognuna formata da 15 elementi, si sfideranno nel tiro al trattore, nella sfida del bruco, nella spinta rotoballe, nella corsa con i sacchi, nel pit stop con copertoni, nella traversata della piscina, nel bowling umano e nel calcetto. Al termine delle prove verrà stilata una classifica generale ed intorno alle 21 si svolgerà la premiazione che incoronerà il borgo vincitore del Palio”. A concludere l’edizione 2018 della sagra santenese sarà quindi il concerto del gruppo musicale “Le Dimensioni”, tribute band de I Nomadi, che prenderà il via alle 21,30. La chiusura della manifestazione è invece prevista per le 24. Per tutta la giornata sarà inoltre possibile consumare bevande, gelati ed anguria all’interno del PalaFrispolo, posizionato all’interno del campo sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *