L’Abbazia di Vezzolano riapre le visite il 4 luglio

VEZZOLANO, 4-5 LUGLIO 2020 – La famosa Abbazia di Santa Maria di Vezzolano, tra Castelnuovo Don Bosco e Albugnano, è pronta a riaprire le sue porte. Dopo quattro mesi di lockdown, il 4 e il 5 luglio ripartono le visite all’Abbazia e al suo chiostro. Per poter godere della cultura e della storia dell’Abbazia, i visitatori avranno l’obbligo di indossare la mascherina e di prenotare il proprio posto.

Il 4 e 5 luglio visite libere all’Abbazia di Vezzolano

Ogni anno, l’Abbazia di Vezzolano richiama a sé molti visitatori, in quanto uno dei più importanti monumenti romanici del Piemonte.

Dopo la chiusura forzata imposta dall’emergenza sanitaria, la Chiesa che si erge tra le colline del Monferrato è pronta a riaprire le porte al pubblico.

Il primo appuntamento per la riapertura è per il weekend di sabato 4 e domenica 5 luglio, in orario 10-18. Il primo ingresso della giornata sarà alle 10, mentre l’ultimo alle 17,30. Ogni visita durerà circa trenta minuti. L’ingresso sarà libero, ma con prenotazione consigliata via mail a infopoint@turismoincollina.it

Le persone non in possesso di prenotazione potranno accedere solo nel caso ci siano ancora posti liberi. Non saranno ammessi gruppi con più di otto persone. 

Prima di entrare a visitare l’Abbazia, ai visitatori verrà misurata la temperatura. I presenti avranno anche l’obbligo di indossare la mascherina e mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro e mezzo.

La storia dell’Abbazia

Si narra che la struttura originale sia andata distrutta da alcune frane e che con le macerie sia stata poi ricostruita. L’origine dovrebbe risalire ai tempi di Federico Barbarossa, che prese sotto la propria ala la Chiesa, in quanto ricca di terreni e cultura.

Artisticamente parlando, l’Abbazia di Vezzolano è un importante monumento di architettura romanica-lombarda. Divisa in due parti da un portico, la Chiesa presente sei arcate e un bassorilievo di calcare azzurro. Uno dei suoi punti forti è senz’altro il chiostro, mentre all’interno presenta numerosi dipinti. L’abbazia di Vezzolano rappresenta uno dei monumenti meglio conservati del Piemonte. 

Cosa ne pensi di questo evento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: