Antiqua: i prossimi concerti a Romano Canavese e a San Mauro Torinese

ROMANO CANAVESE/SAN MAURO TORINESE, 3-14 settembre 2020 – Doppio appuntamento a settembre con Antiqua, il festival della musica antica giunto alla ventitreesima edizione e organizzato dallAccademia del Ricercare. Il progetto si avvale del sostegno della Fondazione Crt, della Compagnia di San Paolo e della Regione Piemonte.

Fin dalla sua prima edizione, Antiqua ha l’obiettivo di divulgare il repertorio musicale preromantico eseguito su strumenti storici, riproponendo opere di particolare interesse musicologico. I protagonisti dei concerti, ad ingresso gratuito, sono tra i più rinomati interpreti a livello internazionale di questo repertorio.

Il 3 settembre Antiqua sbarca a Romano Canavese con “Lo Scrigno di Orfeo” di Adriano Banchieri

Il primo appuntamento di settembre di Antiqua è in programma giovedì, 3 settembre, alle 21,15 nella chiesa di Santa Marta di via Dell’Asilo. Sarà messa in scena “Lo Scrigno di Orfeo”, opera di Adriano Banchieri (1568-1634). Il direttore sarà Alberto Allegrezza mentre Laura Lanfranchi e Teresa Nesci saranno i soprani. All’alto ci sarà Gianluigi Ghiringhelli, al basso Enrico Bava e al chitarrone Giangiacomo Pinardi.

A San Mauro Torinese il 14 settembre i “Concerti di Dresda” e Vivaldi e Heinechen: “Concerti per molti instrumenti”

Il secondo concerto in programma a settembre del festival si terrà lunedì 14 settembre alle 21,15 al teatro Gobetti di via Martiri della Libertà 17 a San Mauro Torinese. Verranno eseguiti i “Concerti di Dresda” e i “Concerti per molti instrumenti” scritti dal tedesco Johann David Heinichen (1683-1729) e dall’italiano Antonio Vivaldi (1678-1741).

L’orchestra di Accademia del Ricercare sarà formata da Lorenzo Cavasanti e Luisa Busca, flauto dolce e traversiere, da Arianna Zambon e Manuel Staropoli, oboe barocco, da Silvia Colli e Aki Takahashi, violino barocco, da Elena Saccomandi, viola da braccio. La formazione sarà quindi completata da Cecilia Medi, fagotto, da Luca Taccardi, viola da gamba, Antonio Fantinuoli, violoncello barocco, e da Claudia Ferrero, clavicembalo.

Cosa ne pensi di questo evento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: