Chieri incontra lo Swaziland con Lubomobo Community Radio

All’Arka, una serata di beneficenza per la libertà di informazione e di parola

Chieri (TO) – Un pezzetto d’Africa arriva all’Arka chierese. Venerdì 21 dicembre, a partire dalle 20, il Centro Giovanile Area Caselli ospiterà la cena benefit con spettacolo dedicata a Lubomobo Community Radio, stazione radiofonica della piccola “San Marino” sudafricana. La mission della serata? Regalare all’emittente la strumentazione necessaria per fare informazione in maniera indipendente, in uno stato dove il monopolio del panorama mediatico è nelle mani dell’ultima monarchia assoluta del continente.

Secondo quanto riportato da UGISRai, l’Unione Sindacale dei Giornalisti della Rai, sono solamente due le testate giornalistiche private riconosciute nel Regno dello Swaziland. Agribusiness e The Nation sono gli unici cavalli di battaglia di un’informazione libera: se il primo si occupa prevalentemente di tematiche agricole, specificatamente connesse alla canna da zucchero, The Nation si occupa delle dinamiche economiche e sociali della nazione. Ed è costretto a stampare le sue 5000 copie a nord, in Zambia.

In queste restrittive condizioni il gruppo Danza Afro Chieri, in collaborazione con la Onlus COSPE e RadioOhm, propone l’iniziativa solidale con obiettivo finale di favorire la diffusione capillare di Lubombo Community Radio. L’ottenimento di antenne proprie, mixer ed altri strumenti necessari alla trasmissione efficiente delle onde radio – tecnologie finora affittate e mai possedute – permetterebbe all’emittente di ottenere dalle autorità locali una concessione duratura per trasmettere in FM. 

Fondata da Ambrose Zwane, Lubomobo Community Radio dà voce agli emarginati affrontando principalmente temi d’interesse sociale; come la prevenzione del virus HIV, i diritti delle donne nelle comunità rurali, il contrabbando di bestiame e altri argomenti concernenti gli eventi locali. Il costo della serata è 10 euro e comprende apericena più spettacolo a suon di percussioni, ridotto a 5 per i bambini sotto i 10 anni. Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare i numeri 331-807.92.39 (Chimere) oppure 328-618.33.94 (Barbara)

Alessandra Leo

Giornalista pubblicista con la passione per il volontariato internazionale, team leader per una nota ONG. Adoro vedere il mondo e viaggiare con penna e taccuino: non a caso da piccola venivo soprannominata “la scrutatrice”, per l’abitudine di osservare con curiosità - annotando - tutto ciò che mi circondava. Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere e un master in Marketing & Communication Management non ho mai smesso di scrivere, e certo non ho intenzione di farlo, almeno per i prossimi 999 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *