Quali dinamiche nella politica italiana?

Incontro con il politologo Marco Revelli

CHIERI, 13 MAGGIO 2016. Appuntamento con la storia alla Fil Vasino. Lo storico, sociologo e politologo Marco Revelli sarà il prossimo ospite dell’associazione culturale “Quelli che… Cesare Lombroso”, presieduta da Biagio Fabrizio Carillo che ha come tema centrale la cultura della legalità vista sotto i più diversi profili. La serata si propone di indagare su quali siano le attuali dinamiche della politica italiana. L’appuntamento è in calendario venerdì 13 maggio alle 21 nella consueta sede della sala conferenze della fabbrica Fil Vasino di corso Torino 62, a Chieri.

Marco Revelli, 69 anni, figlio del celebre partigiano-scrittore Nuto Revelli, è titolare delle cattedre di Scienza della politica e Politiche Pubbliche presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale di Alessandria, e si è occupato tra l’altro dell’analisi dei processi produttivi (fordismo, post-fordismo, globalizzazione), della “cultura di destra” e, più in genere, delle forme politiche del Novecento. È coautore di uno dei più diffusi manuali scolastici di storia moderna. Partecipò alla fondazione di Lotta Continua, in cui rimarrà fino allo scioglimento (1976). Suoi articoli compaiono spesso sul quotidiano il Manifesto e sul settimanale Vita.

Nel 2014 è tra i promotori della lista della sinistra radicale in vista delle elezioni europee, denominata L’Altra Europa con Tsipras. Ha recentemente dichiarato:

«Della sinistra tradizionale oggi resta ben poco. Perché resta molto poco della politica, della capacità di offrire un’alternativa razionale a quello che è sempre stato definito l’ordine naturale delle cose, l’immutabile susseguirsi di scelte che privilegiano una piccola parte della società a scapito di una maggioranza subalterna».

 

Debora Pasero

Fondatore de Lo_Scoprieventi. Giornalista, laureata in semiologia e con una specializzazione in web design, da più di dieci anni, ogni mattina, mangio pane e comunicazione. Mi piace vedere la tecnologia nella sua valenza sociologica e aggregativa, importante soprattutto per fare rete. Nel mio percorso lavorativo, mi sono via via specializzata in social media e web marketing, curando i profili di settimanali, case editrici, associazioni ed eventi. Ho un’idea della comunicazione a tutto tondo dove la grafica lavora in sinergia con le parole per creare un'immagine coerente e coordinata in ogni situazione.

Cosa ne pensi di questo evento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: