Incontro con gli autori in giardino

 

Tre scrittori a confronto per la rassegna “GiardinArte”

Poirino, 5 luglio. Autori in giardino a confronto per la rassegna culturale “GiardinArte”, organizzata dal Comune. L’appuntamento è alle 21, in piazza Europa (ingresso libero).

Per l’occasione i tre scrittori Federica Loreti, Laura Moscato e Daniele Mosca presenteranno ciascuno il proprio libro.

La prima, Loreti, parlerà del suo romanzo “Ti ho cercato tra le nuvole” (Edizioni Les Flaneurs), in cui racconta emozioni e paure dell’adolescenza, affrontando anche la tematica del bullismo, attraverso le vicende che s’intrecciano di tre ragazzi: Antonio, Roberta e Giada.

Moscato proporrà invece il suo libro d’esordio “La casa tra le nuvole” (auto-pubblicato sul sito www.streetlib.com), al cui centro è la storia di Viola, una donna innamorata del proprio marito Fabio, che a causa delle preoccupazioni della vita quotidiana si allontanano, per poi ritrovare nuovi equilibri.

Infine, Daniele Mosca descriverà il suo thriller storico esoterico “L’equazione” (Edizioni Les Flaneurs). Si tratta di un romanzo di tensione e paura, ambientato in una Torino messa in ginocchio da un’alluvione spaventosa, in cui un ex trafficante di sigarette e quattro ricercatori si trovano coinvolti in un mistero che ha radici in un lontano passato. Così tra Torino, Bari e Firenze si intrecciano segreti, personaggi e sette sataniche, in una lotta contro il tempo per sventare un’antica profezia che mette in pericolo l’equilibrio del mondo intero.

giardini

Federica Costamagna

Grafomane e amante dei libri, adoro viaggiare, fantasticare, raccontare storie, condividere esperienze e imparare le lingue. A 11 anni quando la maestra mi chiese cosa avrei voluto fare da grande, avevo già le idee chiare: giornalista. Così dopo il liceo ho scelto di laurearmi in scienze della comunicazione. E da lì è cominciata la mia avventura.

Cosa ne pensi di questo evento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: