Profumi e colori per la 59° Sagra della Tinca e dell’Asparago

Concerti, mostre e degustazioni per festeggiare tinche e asparagi, nel fine settimana, a Poirino

Poirino, 6-8 maggio 2016. Colori, suoni e sapori per la 59° sagra della tinca e dell’asparago. Fulcro dell’evento sarà la “piazza del gusto”, allestita in piazza Italia, dove da sabato 7 maggio, alle 20, si potranno degustare tinche e asparagi fino a domenica sera.

Intanto, venerdì 6 maggio, sarà dato il via alla festa con gli spettacoli dalle 20 alle 23, cantanti, cabarettisti e attori misureranno le loro abilità nella Corrida sul palco, in piazza Morioni (ingresso gratuito). Per informazioni: 346.679.31.04. Organizza l’associazione poirinese Onlus Lenci. A seguire il concerto del gruppo country-rock-folk FJM.

Sabato 7 maggio, alle 20,30, è il momento del concorso canoro l’Asparago d’Oro, in memoria di Luigi Appendino. Dopodichè la musica continua con la cover band di Vasco Standing Ovation.

Domenica 8 maggio, la festa entra nel vivo con bancarelle, mostre e folclore fin dalla mattinata. Alle 11 i musici della Filarmonica si esibiranno nel concerto di piazza Italia, accompagnati dalle majorettes.

Dalle 8 fino a mezzanotte, si potrà andare a spasso per il mercatino di prodotti tipici, artigianato in piazza Italia, in piazza Europa, via Amaretti, via Indipenza, via Cesare Rossi e via Carlo Maina. Mentre nella piazza del campanile i produttori venderanno i loro asparagi e in via Cesare Rossi si potranno osservare le vasche con l’”Oro del Pianalto”. Alle 16, in piazza Italia, saranno premiati dal sindaco Angelita Mollo, commercianti, coltivatori e tincaioli con i prodotti migliori. Sarà dato un riconoscimento per l’asparago gigante, la cesta migliore contenente l’ortaggio tipico e le vasche delle tinche.

Dedicata alla campagna, con trattori e animali, è la mostra zootecnica, in piazza Europa. Spazio alla cultura sarà dedicato nelle mostre: “Arte informale sculture astratte” di Giovanni Floccari, allestita nelle vetrine dei commercianti di via XX Settembre, fino al 15 maggio. In piazza Italia, Luciano Ripagrande espone le sue opere in legno. Gianfranco Cantù presenterà la sua mostra di quadri Realismo Scientifico nella chiesa Madonna dell’Ala, in piazza Cavalieri Vittorio Veneto. Mentre nella biblioteca civica di via Cesare Rossi sarà presentata la mostra fotografica “L’albero di Greta”, organizzata dall’omonima associazione torinese, per la raccolta fondi da destinare alla ricerca di una rara patologia degenerativa. Inoltre, in via Cesare Rossi le case editrici della microeditoria piemontese saranno presenti con i propri libri per la seconda edizione di Portici d’Autore. Per l’occasione, Luca Turolla, alle 15, presenterà FVCG, (Dizionario enciclopedico del Grande Torino), scritto insieme a Flavio Pieranni ed edito da Bradipo Libri. A seguire alle 16 ci sarà l’incontro con il giornalista Beppe Valperga sul suo libro “Soma fait parei-Siamo fatti così. Piccola guida per capire i piemontesi” (edizioni L’una).

Ancora musica e spettacoli con i ballerini country Old Wild West. Alle 16 è in programma un saggio degli allievi di circo dell’associazione Circonfusione. Intanto, i bambini potranno divertirsi sulle giostre gonfiabili e giocare con i volontari della Croce Rossa, in via Indipendenza. Inoltre, in via Cesare Rossi si potranno scambiare le figurine al gazebo della casa editrice Panini. Infine, in piazza Morioni ci sarà la “Fiera di Noi”, dove l’associazione Onlus Lenci organizza per adulti e bambini un torneo di calcio balilla umano e giochi.

Federica Costamagna

Grafomane e amante dei libri, adoro viaggiare, fantasticare, raccontare storie, condividere esperienze e imparare le lingue. A 11 anni quando la maestra mi chiese cosa avrei voluto fare da grande, avevo già le idee chiare: giornalista. Così dopo il liceo ho scelto di laurearmi in scienze della comunicazione. E da lì è cominciata la mia avventura.

Cosa ne pensi di questo evento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: