Passeggiando in bicicletta… a Stupinigi

Sabato 14 maggio inaugura “Nichelino 06”, la nuova pista ciclopedonale di Stupinigi 

STUPINIGI (Nichelino), 14 maggio 2016. A Stupinigi si passeggia in bicicletta. Sabato 14 maggio una “Biciclettata” in compagnia e aperta a tutti inaugurerà il nuovo tratto ciclopedonale interno del parco Stupinigi, battezzato “Nichelino 06“.

La nuova pista ciclopedonale è stata appena completata grazie al lavoro della Regione Piemonte nell’ambito della più complessa operazione “Corona Verde“. 

Il ritrovo per tutti gli appassionati delle due ruote è fissato alle 9.30, in piazza Aldo Moro, di fronte alla COOP, con accoglienza a cura della banda musicale “G. Puccini” e dei comitati di quartiere Boschetto e Castello; prevista la distribuzione bottigliette d’acqua e bevande energetiche a cura del Centro commerciale Castello e presidio Coop e il taglio del nastro da parte da parte del ciclista più anziano e del ciclista più giovane.

Alle 10.15, partenza verso il parco di Stupinigi dove sono in programma diverse attività per grandi e piccini. Medesima e contemporanea iniziativa anche in tutti gli altri comuni legati territorialmente al parco: Piossasco, Volvera, None, Candiolo, Orbassano, e Beinasco. Anch’essi convergeranno a Stupinigi. 

Per l’occasione alle 11,30 e alle 15.30 sarà possibile effettuare visite guidate all’interno della Palazzina di Caccia. La prenotazione è obbligatoria telefonando allo 011/6200634 oppure scrivendo a biglietteria.stupinigi@ordinemauriziano.it. Il costo della visita, curata dalla Fondazione Ordine Mauriziano, è di 3 euro a persona. Inoltre, a partire dalle 10.00, sarà possibile acquistare del pane proveniente dalla Filiera della Farina di Stupinigi presso le antiche cucine della Palazzina.  

Gli interventi strutturali operati dalla Regione Piemonte hanno consentito lo sviluppo e il completamento delle rotte di caccia del Parco di Stupnigi e il loro collegamento con il sistema dei percorsi fruitivi di Corona Verde, già presenti nel resto della Regione. A oggi, il sistema realizzato consente a questa parte dei territorio di connettersi con il percorso della Corona di Delizie in Bicicletta e con l’asse ciclabile realizzato lungo il torrente Sangone. 

 

Erika Nicchiosini

Giornalista ed editor. Dopo i primi traumi infantili causati da alieni – erano i tempi dei Visitors – e verdure verdi, ho capito che una buona comunicazione può partire dall’ascolto, dalla creatività e dalla curiosità per i dettagli: un minestrone, come un lucertolone ricoperto di frusciante carta velina, possono divenire gustosi e digeribili se raccontati con attenzione e la giusta sensibilità. Amo l’arte, le parole, i libri e i viaggi, ascoltare storie, indagarle e farle mie; dare un senso sociologico e antropologico a ciò che vedo e sento.

Cosa ne pensi di questo evento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: