Fiabosco, il parco dove le fiabe prendono vita

CASTELLAMONTE – Un luogo dove le fiabe prendono vita. Questo è possibile nel Fiabosco, il primo parco emozionale del Canavese. E’ in corso la “Autumn Edition” che fino al prossimo 28 ottobre proporrà un vero e proprio viaggio tra le fiabe più amate da tutta la famiglia. L’obiettivo del progetto sono molteplici e partono dalla volontà di rilanciare un turismo per le famiglie dando la possibilità di scoprire il territorio canavesano e le magnifiche valli che lo circondano.

Il Fiabosco è il progetto capofila di molte altre iniziative che vedranno coinvolte le realtà locali, aziende, amministrazioni e associazioni che vorranno partecipare e strutturare insieme eventi e progetti che valorizzino il territorio. L’equipe del Fiabosco è composta da creativi, attori, autori, coreografi, ballerini, prestigiatori, registi, film maker, scenografi ed animatori.

Uno degli obiettivi del progetto è quello di rappresentare un’esperienza che un crea un ricordo felice nella mente dei bambini ma anche in quella degli adulti. I temi trattati durante la “Autumn Edition” affronteranno con metafore ludiche e teatrali gli argomenti relativi alle tappe principali dello sviluppo di un bambino.

Inoltre verranno affrontati degli altri importanti aspetti come l’accettazione di se stessi e degli altri, lo sviluppo della capacità di osservazione e di ascolto, la gestione della rabbia e della noia, il superamento dei propri limiti, l’uso della fantasia ed infine il rapporto con la paura.

Dal 15 al 26 ottobre prossimi, inoltre, il parco sarà visitabile dalle scuole per vivere un’esperienza modulabile a seconda delle esigenze delle varie classi. Fiabosco propone, infatti, diversi ed interessanti laboratori ludico-creativi da scegliere nel caso in cui si vogliano intrattenere i piccoli visitatori anche nella seconda parte della giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *