Green Grain: Heritage territoriale ed eco-design

Una giornata dedicata alla valorizzazione del territorio piemontese e alla sostenibilità ambientale.

MONCALIERI, 12 ottobre 2017. Giovedì 12 ottobre la città di Moncalieri ospiterà, in corso Trieste 94 e 98, il meeting interdisciplinare “Green Grain“, con ingresso libero sino ad esaurimento posti. Le location scelte per ospitare la manifestazione a sfondo ecosostenibile saranno Urban Ecovillage Grinto e Cascina Le Vallere, entrambe situate nella Riserva di Biosfera UNESCO MaB. L’evento si svolge con il patrocinio istituzionale della Città di Torino, della Città Metropolitana e della Città di Moncalieri.

Il programma dell’evento, che avrà inizio alle 9.30 per concludersi alle 20.30, sarà fitto di incontri che metteranno in risalto le potenzialità del territorio piemontese, mettendo a confronto discipline e realtà che operano nel settore della sostenibilità ambientale. Torino e le colline limitrofe vantano infatti un patrimonio naturale invidiabile che dal 2016 è entrato a far parte della Riserva Mab UNESCO ed è importante sensibilizzare il più possibile ad una conoscenza approfondita del suo valore.

Il tema fondamentale della giornata, suddivisa in tre sessioni, sarà la rigenerazione territoriale e degli spazi aperti non solo all’interno della città ma anche nei dintorni. Si alterneranno seminari, proiezioni video, esposizioni e mostre, ma anche degustazioni e “pause caffè”. Protagonisti saranno le imprese agricole, le aziende produttrici e gli artigiani, così come designer e artisti che dedicano il loro lavoro al “seme verde” valoriale rappresentato dall’innovazione ecologica e dalle possibili congiunzioni tra filiere.

L’evento sarà organizzato dall’associazione CollinaPo che si occupa di mantenere aggiornato un calendario di iniziative che valorizzino i paesaggi e la cultura dei territori del Po e della Collina torinese.

Per maggiori informazioni sul progetto Green Grain si può inviare una email all’indirizzo di posta elettronica progettimantelli@gmail.com oppure telefonando al numero 366 5612917. È anche possibile registrarsi all’evento di Facebook  in modo da restare informati sui possibili sviluppi.

 

Federica Testa

Sono cresciuta con la convinzione che una buona comunicazione possa ampliare la mente e che le parole siano un continuo processo di “do ut des”. Vivo così, Testa di nome e di fatto; metto me stessa nelle sfide più ardue sempre alla ricerca del miglioramento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *