I Deep Purple in estate sul palco dello Stupinigi Sonic Park

NICHELINO – Una band di prestigio come i Deep Purple calcherà il prossimo 11 luglio il palco dello Stupinigi Sonic Park, il nuovo festival che infiammerà l’estate 2018. La rassegna di concerti sarà ospitata nel parco interno della Palazzina di Caccia di Stupinigi in un’area concerti di 15000 metri quadrati dove il palo avrà come sfondo gli alberi secolari del parco e per ogni data annunciata sarà previsto un assetto di posti ad hoc a seconda della tipologia della band. La residenza sabauda, dal 1997 patrimonio dell’Unesco, diventerà per la prima volta la location di numerosi concerti programmati tra la fine di giugno e la metà di luglio del 2018 di un festival che si svolgerà sotto la direzione artistica e la produzione della Reverse Agency. L’appuntamento con i Deep Purple è il primo annunciato del Stupinigi Sonic Park promosso dalla Città di Nichelino e dal Sistema Cultura e Fondazione Ordine Mauriziano. Il concerto, i cui biglietti sono già in vendita su Ticket One,  inizierà alle 21 con l’apertura dei cancelli prevista alle 18,30. Oltre a quella di Stupinigi, il tour italiano dei Deep Purple prevede anche una data all’Arena di Verona in programma il 9 luglio. La tourneè estiva della band inglese proseguirà poi con tre appuntamenti in Francia. I Deep Purple, nati nel 1968 e diventati tra i gruppi più influenti del panorama dell’hard rock mondiale, suoneranno una scaletta composta da brani nuovi e da vecchi successi che li hanno resi famosi a livello planetario. La band tornerà così on the road nel 2018 dopo il grande successo riscosso dal loro tour della scorsa estate e dal loro nuovo album “InFinite” uscito lo scorso aprile. «Grazie al Protocollo d’Intesa dei Comuni di Nichelino, Orbassano, Candiolo, Beinasco, None e Vinovo – spiega il Sindaco di Nichelino Giampietro Tolardo – siamo orgogliosi di lavorare alla valorizzazione della Palazzina di Caccia di Stupinigi. Il percorso delle amministrazioni comunali si pone l’obiettivo di trasformare il tesoro architettonico Patrimonio Unesco dell’Umanità in un polo che diventi punto di riferimento culturale, ma anche e soprattutto economico e turistico su scala regionale, nazionale e internazionale. Stupinigi Sonic Park è la nuova occasione per rendere più possibile questo progetto.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *