La migrazione vista dalla settima arte

Film e dibattiti a Santena e Cambiano sul tema della migrazione

SANTENA/CAMBIANO – Doppio appuntamento con il cineforum estivo sul tema della migrazione. L’evento è organizzato in collaborazione tra i Comuni di Santena e Cambiano con il supporto di Radio Base 2.0, la prima web radio santenese. Nelle rispettive biblioteche civiche sono previsti tre incontri con la proiezione di altrettante pellicole a tema. Al termine di ogni appuntamento si svolgerà un breve dibattito per dar modo ai partecipanti di confrontarsi su una tematica di strettissima attualità come la migrazione.

La kermesse verrà inaugurata questa sera, mercoledì 20 giugno, alla biblioteca “Enzo Marioni” di Santena (via Cavour 41) dove dalle 20,45 alle 23,30 circa verrà proiettato “Almanya, la mia famiglia va in Germania”, un film del 2011 diretto dal regista Yasemin Samdereli. La proiezione si replicherà venerdì, 22 giugno, alle 21 nella biblioteca civica “F.lli Jacomuzzi” di Cambiano (via Lagrange 1). Mercoledì 4 luglio a Santena dalle 20,45 alle 23,30 sarà invece possibile vedere “Welcome”, una pellicola del 2009 del regista francese Philippe Lioret, che verrà replicata due giorni dopo, venerdì 6 luglio, a Cambiano con inizio alle 21. La rassegna si concluderà quindi mercoledì 18 luglio alle 20,45 a Santena e venerdì 20 luglio alle 21 a Cambiano con “Fuocoammare”, un documentario di Gianfranco Rosi del 2016 che nello stesso anno è stato insignito con il prestigioso “Orso d’Oro” come miglior film al Festival di Berlino. Questo docufilm ha come protagonista l’isola di Lampedusa e gli sbarchi di migranti che la interessano. 

Lo_Scoprinetwork

Lo_Scoprinetwork, è un’agenzia di comunicazione fondata da giornalisti che lavorano con professionisti diversi (informatici, fotografi, grafici, avvocati e carrer coach) per creare un'immagine comunicativa a 360 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *