Marentino, riflettori puntati sulla Fiera Regionale del Miele

MARENTINO , 27 settembre 2020 – Neanche il Covid-19 blocca la “Fiera Regionale del Miele di Marentino”. Giunta alla ventincinquesima edizione, la tradizionale fiera marentinese tipica del periodo autunnale si svolgerà però domenica, 27 settembre, in un formato ridotto a causa delle restrizioni in vigore per arginare la diffusione del virus. Si rinnoverà comunque l’appuntamento interamente dedicato al miele, ai suoi produttori ed alla buona cucina. Non mancheranno neanche il mercatino dei produttori locali, delle camminate enogastronomiche e delle degustazioni

Il programma della Fiera del Miele di Marentino

La manifestazione si aprirà alle 10 con il mercatino presso l’Apiario Sperimentale in cui saranno in vendita i prodotti tipici di Marentino. Da lì partirà una camminata enogastronomica di 6 chilometri organizzata dall’Associazione Turistica tra le colline marentinesi con arrivo al forno comunale. All’arrivo ci sarà la possibilità di degustare la pizza e di ammirare un patrimonio culturale del territorio. Ulteriori informazioni si possono ottenere scrivendo una e-mail all’indirizzo atm.marentino@gmail.com oppure telefonando al numero 3886090511.

Contemporanemente, invece, Casa Zuccala organizzarà una passeggiata per le vie di Marentino. Un’escursione tra arte e cultura alla scoperta dei rebus con possibilità di visite alla Chiesa di Santa Maria dei Morti e ai giardini delle erbe aromatiche di Casa Zuccala. Per informazioni è possibile scrivere una e-mail all’indirizzo info@casazuccala.it oppure telefonare al numero 011/9435343. Per partecipare all’evento sarà necessario prenotare entro e non oltre il 25 settembre.

Sempre alle 10 aprirà anche il Parco Avventura con baby parking e giochi per grandi e piccini. Per poter partecipare sarà necessario prenotare entro il 25 settembre (per informazioni ilmelograno.piemonte@gmail.com oppure 3206297366).

Tornerà anche Tast-Mi, la buonissima torta marentinese realizzata in collaborazione con la “Norberto Bobbio” di Carignano. La scuola alberghiera che ha rivisto il dolce creando un’eccellenza utilizzando i prodotti tipici del territorio, come miele e nocciole. La Tast-mi, che in piemontese significa assaggiami, sarà possibile trovarla presso la panetteria di Marentino. In caso di maltempo la manifestazione verrà annullata. Il programma completo della fiera è disponibile sul sito del Comune di Marentino.

Cosa ne pensi di questo evento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: