Matrioska Cosplay Battle

Chi sarà il miglior cosplay della competizione tutta santenese?

SANTENA, 8 luglio 2017 – Una giornata dedicata al mondo degli anime e ai cartoon, per un tuffo nei ricordi dell’infanzia e adolescenza: sabato 8 luglio a partire dalle ore 10 Piazza Martiri della Libertà ospiterà la Matrioska Cosplay Battle, con sfilate musicali e rappresentazioni sceniche. Ad organizzare l’evento la crew I Matrioska, composta dagli artisti Renato Novara, Ottavio Coniglio e Andrea Sat Andriola.

Ospiti d’onore dell’evento saranno le voci leggendarie di Patrizia Scianca – Goku bambino in Dragonball,  Sailor Nettuno in Sailor Moon e molti altri doppiaggi – Davide Garbolino – Ash in Pokémon, Calimero, puffo Quattrocchi, Topo Gigio e non solo – Marcella Silvestri – nota come Cassandra di “Sensualità a corte” in “Mai dire Domenica”, ma anche voce di Rossana e diversi altri anime  – con Renato Novara – Barbabravo in “Barbapapà”, Ezio Auditore in Assassin’s Creed, l’indimenticabile Ted Mosby di How I met your mother … -.

Ore 15, che la battaglia abbia inizio! I cosplayer cercheranno di aggiudicarsi il titolo di miglior personaggio maschile, miglior personaggio femminile e miglior gruppo; sfilando e interpretando il personaggio scelto dovranno conquistare sia il pubblico sia la giuria. Non solo anime e cartoon, verranno ammessi alla gara anche coloro che impersoneranno protagonisti di film, fumetti, videogiochi, libri. Per ulteriori informazioni ed iscrizioni scrivere una mail all’indirizzo matrioska.p@gmail.com entro il 6 luglio 2017 alle ore 22.

Alessandra Leo

Giornalista pubblicista con la passione per il volontariato internazionale, team leader per una nota ONG. Adoro vedere il mondo e viaggiare con penna e taccuino: non a caso da piccola venivo soprannominata “la scrutatrice”, per l’abitudine di osservare con curiosità - annotando - tutto ciò che mi circondava. Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere e un master in Marketing & Communication Management non ho mai smesso di scrivere, e certo non ho intenzione di farlo, almeno per i prossimi 999 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *