ModArte sfila a Pinerolo con le Signorine Grandi Firme

Il progetto unisce artigianato, cultura tessile e tendenze di moda ai piedi della Val Chisone

Pinerolo (TO), 7-9 settembre 2018. Diffondere la cultura del tessile sul territorio piemontese e nazionale, mescendo le tradizioni locali alle giocose tendenze moda anni Quaranta e Cinquanta: è ModArte – Quando lo stile incontra il territorio. Sabato 8 e domenica 9 settembre, in occasione della Rassegna dell’Artigianato Pinerolese, dalle 10 alle 24 Palazzo Vittone (piazza Vittorio Veneto 8) ospiterà l’esposizione di abiti sartoriali, tutti ispirati ad autentici figurini d’epoca. L’evento viene ufficialmente inaugurato il giorno prima, venerdì 7 settembre alle 21.30, nelle sale del Teatro Sociale (piazza Vittorio Veneto, 24) con una sfilata di moda artigianale. L’organizzazione è del Comune di Pinerolo, in collaborazione con Confartigianato Torino Città Metropolitana.

ModArte è il frutto di sinergie atte a valorizzare l’artigianato e la cultura tessile pedemontani

Partner dell’iniziativa è la Fondazione e Museo del Tessile di Chieri, dedita a valorizzare il patrimonio culturale della città che per secoli ha costituito lo zoccolo duro dell’industria tessile e tintoria subalpina. Dodici imprese artigiane del territorio esporranno le loro creazioni, diffondendo la cultura della sartoria nelle sue molteplici sfaccettature. «Lo scopo della manifestazione è sì quello di far conoscere al pubblico un patrimonio autoctono di inestimabile valore, ma anche quello di creare reti tra gli attori della filiera della moda locale, valorizzandone i prodotti» commenta Mario Ghirardi, giornalista e presidente della Fondazione.

ModArte è “confezionata su misura” ispirandosi a figurini originali del dopoguerra, custoditi nell’archivio del polo culturale chierese.

«Si chiamano “Signorine Grandi Firme” e le loro linee, rigorosamente tracciate a mano, raccontano i segreti dello stile locale. Campionari di stoffe, stadere e telai sono solo una piccola parte dei tesori che, grazie all’auspicata riscoperta del tessile Made in Italy, desideriamo condividere con il pubblico» conclude Ghirardi. Il progetto ModArte si impegna quindi ad accendere i riflettori sulle peculiarità dell’artigianato piemontese, grazie alla reinterpretazione in chiave moderna degli storici cartamodelli. Strizzando l’occhio al fashion a “Chilometro Zero” e alla sostenibilità ambientale.

ModArte è realizzata con il sostegno della Camera di Commercio di Torino e patrocinata dai Comuni di Chieri, Torino e Pinerolo. Per ulteriori informazioni chiamare il numero 011-50.62.11 o scrivere una mail all’indirizzo info@confartigianatotorino.it

Foto del profilo di Alessandra Leo

Alessandra Leo

Giornalista pubblicista con la passione per il volontariato internazionale, team leader per una nota ONG. Adoro vedere il mondo e viaggiare con penna e taccuino: non a caso da piccola venivo soprannominata “la scrutatrice”, per l’abitudine di osservare con curiosità - annotando - tutto ciò che mi circondava. Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere e un master in Marketing & Communication Management non ho mai smesso di scrivere, e certo non ho intenzione di farlo, almeno per i prossimi 999 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti