Siria: dalla parte delle vittime

Un’occasione per conoscere e approfondire le cause e gli effetti della guerra

Venerdì 17 febbraio, CHIERI (TO) – La questione della “Primavera araba” o Intifadah, le rivolte civili e le lotte mortali tra minoranze religiose siriane. Venerdì 17 febbraio alle ore 21 la Biblioteca Civica (via Vittorio Emanuele II) affronterà questi e molti altri temi nell’incontroSiria. Dalla parte delle vittime – Conoscere e approfondire cause ed effetti della guerra”.

L’incontro, moderato dal direttore del Corriere di Chieri Mirto Bersani, vedrà confrontarsi sul delicato argomento il giornalista Domenico Quirico, la referente della Scuola di Pace di Boves Enrica Giordano e la rappresentante di Syrian Children Arianna Martini.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di fare informazione sulla difficile situazione siriana e generare una maggiore consapevolezza delle cause e degli effetti della guerra. Verranno raccolte testimonianze e proposte concrete mirate ad essere d’aiuto alla popolazione, in particolare quella più vulnerabile.

Organizzano il Consiglio Comunale chierese con la collaborazione del Comitato di Pace e Cooperazione e la Scuola di Pace di Boves. Ingresso Libero.

Alessandra Leo

Giornalista pubblicista con la passione per il volontariato internazionale, team leader per una nota ONG. Adoro vedere il mondo e viaggiare con penna e taccuino: non a caso da piccola venivo soprannominata “la scrutatrice”, per l’abitudine di osservare con curiosità - annotando - tutto ciò che mi circondava. Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere e un master in Marketing & Communication Management non ho mai smesso di scrivere, e certo non ho intenzione di farlo, almeno per i prossimi 999 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *