Torino, la Festa di San Giovanni 2020 sarà in streaming

TORINO, 23-24 GIUGNO 2020 – A causa delle restrizioni dovute dall’emergenza sanitaria, e per evitare il pericolo di assembramenti, per la prima volta, la Festa di San Giovanni di Torino sarà insolita. Non ci sarà quindi il celebre “Farò”, il falò che ogni anno, il 23 giugno, illumina piazza Castello. Annullato anche il corteo, ma niente preoccupazioni: il capoluogo piemontese organizza comunque una festa per il proprio patrono.

Inoltre, a collaborare all’iniziativa saranno anche Genova e Firenze, con cui Torino condivide lo stesso santo protettore. Ecco perché le tre città si uniscono per celebrare San Giovanni con un mega evento culturale in streaming e diretta tv per il 24 giugno.

Gli appuntamenti di martedì 23 giugno

I festeggiamenti del Santo Patrono iniziano questa sera, 23 giugno, a partire dalle 19, nel cortile del Palazzo Civico. Qui, la Sindaca Chiara Appendino riceverà i Pani della Carità, ovvero un pane benedetto, condito con pepe e zafferano, come simbolo di umiltà e semplicità. 

Dalle 20, presso Palazzo Madama, il via a “Rintocchi di Festa” sulla pagina Facebook di Palazzo Madama. Le campane suoneranno una serie di rintocchi in serie 24, 6 e 20, in rappresentanza della data della Festa di San Giovanni. 

Infine, dalle 21,30 appuntamento sulla pagina Facebook “WCHIBALLA” per il concerto streaming di un’ora dei deejay più amati e apprezzati di Torino.

Festa di San Giovanni 2020

Per il 24 giugno 2020, giorno della Festa di San Giovanni, a Torino saranno aperti quasi tutti i musei, a partire dalle 10. Tra i tanti, i Musei Reali, il Museo Egizio, la GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e il MAO – Museo d’Arte Orientale, ma anche il MAUTO – Museo nazionale dell’Automobile di Torino e la Reggia di Venaria.

Dalle 10,30, si svolgerà la Messa Solenne al Duomo, mentre alle 12,15 al Palazzo Civico avverrà la cerimonia di nomina di sette Ambasciatori delle eccellenze di Torino e del suo territorio, scelti tra le personalità che si sono distinte per le loro esperienze umane e professionali.

E dalle 21, il via al grande appuntamento, ovvero “La notte di San Giovanni”. L’evento sarà visibile su Rai Premium e sul sito www.sangiovannix3.it .

L’evento sarà trasmesso in diretta dalla Mole Antonelliana, e vedrà la performance di una coreografia di 200 droni colorati assieme ai ballerini di TorinoDanza. 


Tra i tanti ospiti della serata ci saranno Luciana Littizzetto, Niccolò Fabi, gli Eugenio in Via Di Gioia, Guido Catalano, Suor Cristina e l’orchestra del Teatro Regio a Torino. La serata terminerà con il dj set di Ema Stockholma, in streaming sulla pagina Facebook della Città di Torino.

Cosa ne pensi di questo evento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: