Tutto pronto a Chieri per Bimbimbici & Bicincittà

CHIERI – “Bimbimbici & Bicincittà”. E‘ una manifestazione organizzata per domenica, 16 settembre, da Fiab Muoviti Chieri con il patrocinio del Comune di Chieri in occasione della settimana europea della mobilità, iniziativa giunta alla diciassettesima edizione a cui anche quest’anno ha aderito il Ministero dell’Ambiente. Collaborano nella realizzazione dell’evento anche le associazioni chieresi Assam, Asset, Pedale Chierese e Ciochevale. Si tratta di una grande festa in bici per riappropriarsi degli spazi urbani e viverli in libertà e sicurezza.

L’evento si rivolge soprattutto ai bambini ma anche ai cittadini di tutte le età per incentivare un maggior utilizzo della bicicletta nelle città. Il ritrovo dei partecipanti è fissato alle 10 piazza Dante, quindi il corteo percorrerà le vie centrali della città e si dirigerà nella pista ciclabile verso Riva presso Chieri, andata e ritorno. A quel punto le biciclette si dirigeranno verso via Montessori nella zona di arrivo della gara ciclistica organizzata nel pomeriggio dal Pedale Chierese. Sia ai bambini che agli adulti è consigliato l’utilizzo del caschetto per poter andare in bici in tranquillità ed in sicurezza.

La manifestazione si svolgerà solamente in condizioni climatiche favorevoli mentre in caso di maltempo verrà rinviata a data da destinarsi. Per ulteriori informazioni è possibile contattare Carlo Signoriello (cell. 3333844988) oppure Giovanni Bosco (cell. 3473668520).

Per approfondire invece l’iniziativa della Settimana Europea della Mobilità è possibile visitare il sito web ufficiale dove sono disponibili un insieme di materiali di comunicazione liberamente utilizzabili. L’obiettivo dell’edizione del 2018 è quello di superare il record di 2526 adesioni dello scorso anno con l’Italia pronta a confermarsi uno dei Paesi europei con il maggior numero di aderenti all’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti